Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

15th Two Pearls Half Marathon: run and fascination

15TH TWO PEARLS HALF MARATHON”: RUNNING AND FASCINATION

The  15th “Two Pearls Half Marathon”, isn’t only a race, but it’s a beautiful adventure along the coast near Tigullian Sea also. From first edition race has conquered enthusiasm, “people of running”, great athletes, in the name of running, scenic landscape, discovering of Ligurian sea and hills. Santa Margherita Ligure and Portofino are marvelous and touristic cities, rich of story, ecological and naturalistic sites (like Portofino Regional Park), touristic attraction. On 2nd Sunday of February you, dear runner, can run in a scenic ambient, on a flat road near sands, sea, near architectonical Abbazia Cervara, near Paraggi bay (famous all over the world), with a nice  mix of  nature, agonistic spirit,  within enthusiastic people who loves sport. You run along the magnificent road that joins “Santa” and “Portofino”. Many great runners  have won the half marathon and given great fame to the “sporting kermesse” managed by Atletica Due Perle and Nicola Fenelli. Over the years you’ve seen Olympic champion of marathon 2004 Stefano Baldini, european champion 2014 Daniele Meucci, other great names like Faniel Eyob, Ruggero Pertile, Emma Quaglia, Valeria Straneo. On 1st February, Saturday, you can participate to Portofino run and CorriSanta (10 km), another nice options of sport and “Italian allegria”. So…..We need you!   

www.mezzadelledueperle.it</a></p> <p>Danilo Mazzone- Press Officer<img src="images/maratona20mezza20logo_39f1603110af6ea43e61083e837f43b01.jpg" alt="" />

La Mezza delle due perle ha nell'albo d'oro Eyob Faniel

La Mezza Maratona delle Due Perle, che domenica 2 febbraio compirà a Santa Margherita Ligure 15 anni, è l'unica gara del genere a avere nell'albo d'oro il primo italiano che, oltre 30 anni dopo,  è riuscito a vincere la Boclassic: si tratta di Eyob Faniel delle Fiamme Oro, vincitore martedì 31 dicembre a Bolzano dopo un magnifico confronto con l'etiope Tefayun Bekele. Ebbene, l'allievo di Ruggero Pertile si affermò nel 2018 con 1h05'18". Non solo: Eyob vinse nel 2019 Portofino Run , mentre Ruggero colse il primo posto nella mezza maratona per ben tre anni consecutivi. Un primato. 

Cavalli 17° alla Boclassic

martedì 31 dicembre Ludovica Cavalli ha concluso l'anno con il 17° posto (nona italiana) nella prestigiosa Boclassic, la corsa su strada internazionale di 5 chilometri disputata sulle strade di Bolzano, in un'atmosfera bellissima, con i mercati di Natale e tanti appassionati a seguire protagonisti di caratura mondiale. Subito due gare: da una parte le runner africane, dall'altra le migliori azzurre. Alla fine, dopo un ritmo indiavolato sui 3'00" al chilometro, l'ha spuntata con un allungo la keniana Margaret Kipkemboi , che ha chiuso in 15'30" uguagliando il record della corsa. Prima italiana è stata Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), sesta in 16'11". Ludovica, che dal 2020 lascerà la Trionfo Ligure per Bracco Atletica di Milano, è stata 17° assoluta con 17'23", preceduta di poco dalla campionessa mondiale junior di montagna Angela Mattevi.

Velatta vince la Maratona di Calderara di Reno

Non poteva concludere il 2019 nella maniera migliore Stefano Velatta. Il maratoneta piemontese, neo acquisto dei Maratoneti Genovesi, ha vinto martedì la Maratona di Calderara di Reno (Bologna) in 2h35'15". La sua gara è stata un vero monopolio: Velatta ha colto il primo posto con quasi tre minuti di vantaggio nei confronti di Alessandro Benerecetti (Atletica Tosco Romagnola), secondo in 2h38'12". 

Login