Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Ingebrigtsen e Grijalva

www.corriliguria.it La seconda batteria dei 5000 di stanotte ha proposto una conferma e una sorpresa. JACOB INGEBRIGTSEN. Jacob ha uno stile di vita tutto suo. Poco nordico, ma forse siamo ancorati agli stereotipi. A 50 metri dal traguardo (sarà secondo in 13'13"92) ha la forza di rivolgersi al pubblico e sollecitare una sorta di "ola" in suo favore, quasi come un calciatore di serie A. Tutto quanto fa spettacolo. LUIS GRIJALVA. Circa un anno fa , dalle pagine on line di Corriliguria, sollecitavamo interesse verso uno studente universitario del Guatemala che vinceva parecchi cross negli Usa. E il ragazzo ne ha fatta di strada. A Tokyo record nazionale con 13'10". Stanotte ha preso la testa dei 5000 , guadagnando circa 50 metri davanti a Ingebrigtsen e all'etiope Yomif Kejelcha. "Quello scoppia", avrà detto qualcuno. No, una volta raggiunto dagli inseguitori si è mantenuto lucido e ha chiuso al terzo posto in 13'14"00, precedendo mostri sacri come, ad esempio, l'etiope Muktar Edris. Un bravo a lui!

Login