Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Completamento Meeting Arcobaleno

33° MEETING ARCOBALENO

33 anni, l’età di Cristo: il Meeting Arcobaleno,la creatura nata  dalla mente di Giorgio Ferrando , continua a proporre un mix accattivante di atleti azzurri e nomi nuovi in quel di Celle Ligure. Ancora una volta non mancano risultati di spessore sul tartan in vetta alle colline liguri, dalle quali lo sguardo va verso l’azzurro del mare. Nei 400 uomini gara maschile è primo il portoghese Dos Santos in 47”41 davanti al ligure Gabriele Scarrone,che ottiene il personale in 47”88. Un capitolo a parte meriterebbe la “master” (classe 1986) Inika Mc Pherson, fosburista con personale di 1.96. La californiana di Galveston, vera tattoo woman, dall’esuberanza incredibile, vince l’alto femminile con 1.85 dando spettacolo….Negli 800 donne Eleonora Vandi è autrice di una prova superba, un vero assolo, con un primo posto in 2’03”57, uguagliando praticamente il personale stagionale. Le lunghe leve della maceratese tengono lontana, negli ultimi duecento metri, la danese Stina Troest, 2’04”26. L’ emiliano Francesco Conti sembra essere il padrone dei due giri : poi avviene qualcosa davvero di incredibile, perché il mezzofondista imolese si spegne letteralmente sull’ultimo rettilineo e all’australiano Jares Micallef non sembra neanche vero di vincere in 1’47”62 davanti al promettente Leonardo Cuzzolin, 1’48”12. La pedana dell’alto martedì 

""""""""""""""""""""

Login