Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Presentato il 33° Meeting Arcobaleno

Martedì 14 giugno il centro sportivo Giuseppe Olmo-Pino Ferro di Celle Ligure ospita la 33° edizione del  Meeting Arcobaleno EAP AtleticaEuropa. L’evento, da sempre inserito nel circuito European Athletics Promotion, sarà caratterizzato, come nelle migliori edizioni, dalla partecipazione di quasi 700 atleti, tra i quali numerose stelle dell’atletica nazionale ed internazionale in arrivo da oltre 20 nazioni mondiali. Un appuntamento molto atteso in una stagione di festa per ASD Centro Atletica Celle Ligure e ADS Atletica Arcobaleno Savona, rispettivamente giunte a 40 e 30 anni di attività.

“La Liguria si conferma come regione attenta all’atletica e con il suo clima perfetta per meeting importanti e sfidanti come questo che si terrà il prossimo 14 giugno a Celle Ligure – commenta l’assessore allo Sport di Regione Liguria Simona Ferro – la realtà ligure dell’atletica è di assoluta eccellenza e la perfetta organizzazione di eventi sportivi come questo ci spingono in alto nel panorama nazionale ed internazionale con stelle dell’atletica che scelgono la nostra regione per cimentarsi e migliorare i propri record. Con piacere vedo che anche quest’anno il Meeting Arcobaleno ha motivato ancora di più gli atleti che quasi in 700 si sono iscritti, un merito in più lo ha questa edizione con l’attenzione verso le discipline paralimpiche e gli atleti Special Olympics che saranno protagonisti di un 22° Trofeo Insieme nello Sport che ci ricorderà come lo sport sia motore anche di inclusione. Grazie allo sforzo organizzativo che spero sia premiato dalla presenza del pubblico che oggi può assistere liberamente a questa manifestazione”. “Da sempre il nostro Meeting offre opportunità a chiunque di partecipare e abbiamo difeso questa linea anche in presenza di tagli imposti da regolamentazioni internazionali – afferma Giorgio Ferrando, direttore organizzativo - Gareggeranno normodotati e paralimpici, anche insieme in alcune gare, ed è un segnale importante che ogni lanciamo: c’è un livello tecnico d’eccellenza, con un riconoscimento da parte di World Athletics. Desidero ringraziare gli sponsor, i partner istituzionali e tutte le realtà sportive che ci sostengono, in particolare i numerosi volontari che operano per la valorizzazione del nostro grande evento e di un progetto che dura tutto l’anno” “C’è un’ampia partecipazione da parte della Scuola che porta i ragazzi a conoscere il campo Olmo-Ferro, praticare sport all’aria aperta e a scoprire le specialità dell’atletica leggera – afferma l’assessore allo sport Stefania Sebberu - Lo sport unisce una comunità, abbatte differenze e barriere: il Trofeo Insieme nello Sport è un nostro fiore all’occhiello e va in questa direzione”. Alla presentazione ufficiale, avvenuta stamattina nella Sala della Trasparenza della Regione Liguria, sono inoltre intervenuti il consigliere comunale delegato allo Sport del Comune di Varazze Daniele De Felice, il presidente del Coni Liguria Antonio Micillo, il presidente del CIP Liguria Gaetano Cuozzo e il presidente FIDAL Liguria Carlo Rosiello. Record di partecipazione nelle gare giovanili, con oltre 300 iscritti nelle categorie ragazzi e cadetti, ed è questo un grande segnale di vitalità dopo due stagioni profondamente segnate dal Covid-19 e dalle sue restrizioni. Un Meeting all’insegna dell’inclusione, con l’apertura riservata a  oltre 50 atleti paralimpici e Special Olympics, con la prova clou abbinata al 22°  Trofeo Insieme nello Sport con il supporto della Fondazione Agostino De Mari, i 400 riservati ad atleti in carrozzina, con la stella Michele Briano, ideatore nel 1999 di questo straordinario evento. Dopo il pomeriggio dedicato ai giovani, alle 19 scattano le sfide assolute. Una “vetrina” dedicata alle serie “top” internazionali, senza tralasciare l’aspetto promozionale con due specialità,  i 100 piani (abbinati al Trofeo Gian Mario De Lucis) e gli 800 metri, aperte a tutti. E’ la possibilità concreta per il movimento regionale di scendere in pista, con l’opportunità per molti giovani di entrare in contatto e confrontarsi con alcune delle star dell’atletismo mondiale ed europeo.

Login