Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Buon compleanno, Pino!

Giuseppe Lombardo oggi, 3 settembre 2020, compie 64 anni. Di questi, almeno 40 passati a correre. Quale specialità? Già, qui comincia il bello. Inizia su strada con il gruppo sportivo San Lorenzo. Franco Roccella lo porta in giro con la sua Cinquecento a correre le strapaesane anche nel Basso Piemonte. E qui iniziano aneddoti e leggende metropolitane. Un giorno vince una gara in provincia di Alessandria. Premio? Un maialino....Capisce che, per fare le cose bene, si deve allenare in pista. Nel 1981 partecipa al primo 5000 m al Trofeo Davoli. Senza "leggere nè scrivere" . corre in 15'21" ! Ma il suo forte restano le gare su strada e collinari. Mitiche le sue discese giù dalla vetta del Monte Reale. Pino è una sorta di stunt man imbattibile...Una cosa lo frena: il tifo per la Samp. Se la Samp gioca la domenica pomeriggio al Ferraris, non c'è gara che lo pssa distoglere dal fare il tifo per l'undici blucerchiato.Ma Pino scopre una seconda giovinezza dai 55 in su: campione ligure e italiano master sui tremila siepi, di prove multiple, distranze spurie come 500 metri, con una classe e una forza inattaccabili dal tempo. Un pò "Alviero Chiorri" del podismo (genio e sregolatezza, classe cristallina), un pò "Massimo Troisi" (per il candore e una sorta di ingenuità connaturata) , Giuseppe ha un obbligo, e glielo diciamo: continua a correre!

Login