Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Una foto una storia: lo stadio Carlini

Gli stadi, senza alcun ombra di dubbio, rappresentano i luoghi privilegiati della memoria collettiva. Così scriveva, nel 1989, lo studioso Riccardo Grozio in occasione della ristrutturazione dello Stadio "Carlini" di Genova San Martino. Inaugurato nel 1927 e conosciuto come lo stadio della "Nafta", una delle poche società professionistiche, l'impianti ligure conobbe grandi campioni e imprese come il record italiano sui 1500 m di Luigi Beccali in occasione di Italia-Ungheria del 20 ottobre 1929. Beccali chiuse in 3'58"4. Nel dopoguerra fu sede di un arrivo di tappa del Giro d'Itlia con "Ginettaccio" Bartali. Il 19 ottobre 1957 il sovietico Vladimir Kuts , allora al vertice mondiale del mezzofondo, tentò il record delle sei miglia. Nel 1964 Antonio Ambu arrivò proprio lì, primo al traguardo sulla pista, in occasione degli Italiani di Maratona. Le foto sono attimi di una storia importante anche per Genova.  

 
What do you want to do ?
New mail

Login