Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Re primo italiano sotto i 45 secondi sui 400?

Lo diciamo noi, perchè lui, per scaramanzia, non lo dirà: domenica 30 giugno a La Chaux de Fonds, cittadina svizzera a 1000 m di quota, Davide Re tenta l'attacco al "muro" dei 45 secondi sui 400 m. Dopo il record italiano (45"01 a Ginevra del 15 giugno scorso), il velocista imperiese adesso alle Fiamme Gialle vuole essere il primo italiano a correre il "giro della morte" ( "killer event", fate voi) in 44"90 o giù di lì. L'impresa è lì. Davide dovrà fare una gara a metà fra il raziocinio (gli ultimi 100 m sono una sinfonia di acido lattico) e cuore. Perchè bisogna tentare , provarci. Servirà un passaggio poco sotto i 22"00 ai primi 200 m; poi ci saranno le motivazioni del campione in carica dei Giochi del Mediterraneo a spingelo verso l'impossibile...Sulla scia dei grandi 400enticsti italiani come Mauro Zuliani e Marcello Fiasconaro. Nel frattempo, ecco i migliori italini di sempre sui 400 m

45"01        Davide Re (Fiamme Gialle)      Ginevra (Svi)             15.06.19

45"12        Matteo Galvan                      Rieti                        25.06.16

45"19        Andrea Barberi                     Rieti                         27.08.06

45"25       Claudio Licciardello                 Pechino                     18.08.08

45"26       Mauro Zuliani                       Roma                          05.09.81

45"35       Andrea Nuti                       Sestrière                     28.07.93

 

Login