Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Cruxe de cursa

In versione scalatore "monstre" Enrico Imberciadori ha dominato "Cruxe de cursa", corsa in montagna disputata oggi a Crocefieschi. Fra le donne nessun problema per Emma Quaglia, alla seconda vittoria consecutiva (dopo la Cinque Miglia di Osiglia) in meno di 24 ore. Enrico Imberciadori e Gabriele Poggi hanno subito fatto selezione sul sentiero che, dal centro della "Svizzera dei genovesi" porta al monte Schigonzo. Alla fine l'alfiere delle Frecce Zena ha lasciato a un minuto il grimpeur della Cambiaso Risso. Terzo Gebrehanna Savio, sempre della Cambiaso. Emma Quaglia ha tagliato il traguardo in 48'27" distanziando di circa tre minuti la campionessa uscente, Giorgia Bruzzone (Frecce Zena).RISULTATI (10 km)-Uomini: 1° Enrico Imberciadori (Frecce Zena) 41'41"; 2° Gabriele Poggi (Cambiaso Risso) 42'42"; 3° Gebrehanna Savio (Cambiaso Risso) 44'02"; 4° Silvano Repetto (Delta Spedizioni) 45'01"; 5° Federico Capurro (Vallescrivia) 45'18"; 6° Carlo Rosiello (Delta) 46'23". Donne: 1° Emma Quaglia (Cus Genova)  48'27"; 2° Giorgia Bruzzone (Frecce Zena) 51'09"; 3° Susanna Scaramucci (Varazze). 140 i partenti.

Login