Notizia comparsa su "Sportweek", supplemento del sabato de "La Gazzetta dello sport" di sabato 8/12/2018

Ludovica Cavalli della Trionfo Ligure domenica 9 dicembre si è piazzata al 22° posto dei Campionati europei di corsa campestre (categoria Under 20) a Tilburg (Olanda). Ludovica ha colto un bel piazzamento in una giornata molto positiva per i colori azzurri, caratterizzata dalla magnifica vittoria individuale della trentina (figlia d’arte) Nadia Battocletti. In una giornata fredda, su un percorso pesante, caratterizzato anche dalla presenza di ostacoli come tronchi di legno, la partenza è stata molto veloce, sotto la spinta dell’olandese Blokhuis e dell’irlandese Cotter. Nadia Battocletti, dopo otto minuti di corsa, è riuscita a scremare il gruppo mentre Ludovica risaliva dalla trentesima alla ventitreesima posizione. A circa 600 m dalla fine la Battocletti ha strappato in maniera decisiva, resistendo al finale della svizzera Delia Sclabas e vincendo il primo titolo importante in carriera. Ludovica è stata terza delle italiane in 14’25” (dopo quattro chilometri) e 22° assoluta. L’Italia  femminile under 20 è  stata quinta (a soli due punti dal podio!) nella classifica dominata dalla Gran Bretagna.

Buona qualità sabato 8 dicembre nella Corricelle di Celle Ligure (Sv), corsa su strada che ha richiamato 104 partenti, in una splendida giornata di sole nella cittadina di Ponente, che ha visto ancora una volta confermata l’accoppiata sport-turismo grazie all’impegno del Centro Atletica locale gestito dall’inesauribile Giorgio Ferrando. A neanche una settimana dall’esordio in maratona, Gebrehanna Savio (Cambiaso Risso)  si è dimostrato ancora una volta performante riuscendo a vincere davanti all’eterno Valerio Brignone. Fra le donne passerella per Aurora Bado. La giovane figlia d’arte è stata particolarmente a suo agio su un circuito ricco di ripartenze e curve, in parte ricavato sul lungomare. Uomini (km 6): 1° Savio (Cambiaso Risso) 19’13”; 2° Brignone (Cambiaso) 19’44”; 3° Di Molfetta (Arcobaleno) 20’14”; 4° Bado (Arcobaleno) 20’22”; 5° Ferrua (Albenga Runners) 20’57”; 6° Profumo (Emozioni Sport) 21’10”; 7° Faranda (Asd Sassello) 21’20”; 8° Benaddir (Arcobaleno) 21’35”. Donne: 1° Bado (Arcobaleno) 22’39”; 2° Ferri (Mercurio Novara) 23’52”; 3° Hero (Arcobaleno) 24’17”; 5° Sprenger (Cus) 24’35”.

Dominio gialloblu sabato 8 dicembre in occasione della cronoscalata Acqui Terme-Lussito-Cascinette, con 84 concorrenti al via ma solo due i vincitori, ossia Corrado Pronzati e Silva Dondero dei Maratoneti Genovesi. Per Pronzati un primo posto senza problemi in 11’57” dopo circa tre chilometri di salita: “Non avrei pensato di migliorare il record personale- dice- anche perché la preparazione aveva come obiettivo immediato la Maratona di Pisa. Sono contento”. Silva Dondero ha preceduto di circa trenta secondi l’ex azzurra di marcia Rossella Giordano in 15’15”. Uomini: 1° Pronzati (Maratoneti Genovesi) 11’57”; 2° Pia (Castell’Alfero Asti); 3° Picollo (Maratoneti); 4° Mollero (Città di Genova); 5° Scognamillo (Peralto). Donne: 1° Dondero (Maratoneti Genovesi) 15’15”; 2° Giordano (Brancaleone Asti) 15’45”; 3° Balostro (Maratoneti Genovesi). Per quanto riguarda i piazzamenti di categorie- Maschili- M50: 2° Schepis (Maratoneti). M60: 1° Lombardo (Maratoneti); 2° Balostro (Maratoneti). M65: 1° Bacigalupo (Maratoneti). Femminili-49/54: 1° Bacanu (Maratoneti). Più di 55: 1° Scaramucci (Maratoneti); 4° Moi (Maratoneti); 5° Torre (Maratoneti)

Domenica 9 dicembre Ludovica Cavalli della Trionfo Ligure sarà al via dei Campionati Europei di corsa campestre in programma a Tilburg (Olanda). Sul percorso dei Paesi Bassi la genovese cercherà un piazzamento fra le prime quindici, forte di un’esperienza quale quella di Samorin (Slovacchia) dell’anno passato, quando l’Italia under 20 riuscì a conquistare un magnifico argento di team. L’anno scorso Nadia Battocletti conquistò un quinto posto individuale , che portò punti decisivi per la causa azzurra. La formazione dell’Italia under 20, oltre che sulla ragazza della Trionfo Ligure, potrà contare su Nadia Battocletti (Fiamme Azzurre), Martina Cornia (Fratellanza Modena), Francesca Marangi Agostino (Cus Torino), e Elisa Palmero (Atletica Pinerolo). Bisognerà stare attente a inglesi, francesi e tedesche, tradizionalmente in grado di competere a alti livelli.

 

Cresce l’attesa, e parallelamente il consenso, attorno alla 14° Mezza Maratona Internazionale delle due perle in programma il prossimo 3 febbraio 2019. Ha avuto modo di constatarlo Nicola Fenelli, domenica 2 dicembre, facendo una visita a Fiumicino (Roma), in occasione di Best Woman, la prestigiosa corsa su strada di dieci chilometri entrata ormai a far parte del calendario nazionale. “In molti mi hanno chiesto della gara- ha detto- apprezzando il significato dell’edizione numero quattordici, ossia la rinascita del territorio di Santa Margherita dalle macerie della mareggiata dello scorso ottobre”.

Cresce l’attesa, e parallelamente il consenso, attorno alla 14° Mezza Maratona Internazionale delle due perle in programma il prossimo 3 febbraio 2019. Ha avuto modo di constatarlo Nicola Fenelli, domenica 2 dicembre, facendo una visita a Fiumicino (Roma9, in occasione di Best Woman, la prestigiosa corsa su strada di dieci chilometri entrata ormai a far parte del calendario nazionale. “In molti mi hanno chiesto della gara- ha detto- apprezzando il significato dell’edizione numero quattordici, ossia la rinascita del territorio di Santa Margherita dalle macerie della mareggiata dello scorso ottobre”.

 

 

 

LO SPORT AIUTA LO SPORT IN OCCASIONE DEL TRAIL DI PORTOFINO

L’Atletica Due Perle, in occasione del Trail di Portofino di domenica 9 dicembre, ha deciso di fare un gesto concreto di aiuto nei confronti dell’Amministrazione Ccomunale di Santa Margherita Ligure.  L’evento verrà organizzato anche con lo scopo di aiutare le associazioni sportive danneggiate dalla mareggiata del 29-30 ottobre scorsi. Nicola Fenelli, l’organizzatore, ha deciso di destinare il ricavato delle iscrizioni della Marcia Arcobaleno  (una delle suggestive opzioni sportive della giornata) alle associazioni Circolo Velico, Circolo Nautico, Argus, Lega Navale, Gianni Figari e Circolo Pescatori. Inoltre, per tutta la durata del Trail, saranno presenti delle urne dove chiunque potrà fare delle offerte. “Lo sport insegna i valori della vita e la solidarietà è uno di questi- spiega Patrizia Marchesini, consigliera incaricata allo sport- le associazioni sportive sono parte del nostro tessuto sociale e turistico e sono lieta che proprio dallo sport arrivi un gesto così importante. Invito i sanmargheritesi a prendere parte alla Marcia Arcobaleno  e a far sentire la nostra vicinanza alle nostre società sportive. Grazie, Nicola Fenelli, per la sensibilità dimostrata”. Domenica 9 dicembre, quindi, correre sui magnifici sentieri del Monte avrà il grande valore di vicinanza e aiuto concreto a tanti cittadini e associazioni colpiti terribilmente dalla furia dei marosi.

 

Danilo Mazzone- Addetto Stampa Trail Portofino

Grande spettacolo, nello scenario dell’Isola di Leirins della baia di Cannes (Francia) in occasione del 45° Cross des Iles, campestre regionale che richiama molti mezzofondisti dalla Liguria, desiderosi di abbinare corsa a gita in battello (mare permettendo) e di competere in un magnifico percorso con full immersion nella macchia mediterranea. In tanti hanno preso parte ai cross previsti per ogni categoria. Vittorie sono venute da Aurora Bado (Arcobaleno) fra le allieve, da Abdi Bambi (Universale Don Bosco) nella categoria “Minimes”. Argento per Riccardo Bado (Arcobaleno) nel cross corto, e significativo il quarto di Miriam Bazzicalupo (Foce) fra le assolute.

 

  http://bases.athle.com/asp.net/liste.aspx?frmbase=resultats&frmmode=1&frmespace=0&frmcompetition=204638

La Marcia di S.Andrea di Morego, nel suo piccolo, ha una certa tradizione. Domenica 2 dicembre la corsa su strada di 7,5 chilometri, che consente di riscoprire alcuni tratti caratteristici di Morego, ha visto le vittorie di Diego Scabbio (Novese) e di Silva Dondero (Maratoneti Genovesi). Scabbio ha preceduto con circa un minuto e mezzo di distacco  il rientrane Andrea Rattazzi (Maratoneti Genovesi) e il consocio Davide Pepoli. All’ennesima vittoria (non le ricordiamo più) Silva Dondero dei Maratoneti Genovesi, davanti a Susanna Scaramucci e all’idolo locale Luisa Meirana.

“Dedico la vittoria alla mia famiglia e ai caduti del Ponte Morandi. Mi ha fatto una certa impressione passare lì vicino”, sono le parole a fine gara di Mohamed Rity del Delta Spedizioni, che ha tagliato il traguardo della Genova City Marathon in 2h31’56”. Una confronto con il romagnolo Lotti, l’unico che abbia cercato di recuperare terreno nei confronti del genovese-marocchino, capace subito di partire in testa. La gara è partita in leggero ritardo dal Porto Antico, e già, all’incrocio fra via Garibaldi e piazza Fontane Marose, si è capito quale sarebbe stato l’andamento della competizione: in testa il duo Campanella-Rity, seguito da Oscar Rebora (che avrebbe vinto la undici chilometri) e dall’emiliano Lotti. Poco più indietro Diego Picollo, e ancora più arretrato Giorgio Calcaterra. A metà gara  (passaggio dei frontmen in 1h15”)Luca Campanella lascia il comando delle operazioni (doveva effettuare un test) a Rity, che ha un vantaggio di circa 150 m su Lotti. Al 32° chilometro Rity incrementa il vantaggio sino a oltre un minuto su Lotti. Alla fine piomba per primo sul traguardo del Porto Antico in 2h31’56” suggellando un’annata ricca di soddisfazioni su strada. Rity, 35 anni, ha completato da vincente il trittico Mezza di Genova/ Stragenova/Genova City Marathon. Non poteva mancare una terza vittoria di prestigio……Uomini: 1° Rity (Delta) 2h31'54"; 2° Lotti (Corri Forrest) 2h32'26"; 3° Calcaterra (Calcaterra Sport) 2h37'57"; 4° Ramorino (Città di Genova) 2h38'59"; 5° Savio (Cambiaso Risso) 2h41'09"; 10° Profumo (Emozioni Sport) 2h48'16"; 11° Picollo (Maratoneti Genovesi) 2h49'08"; 13° Chihaoui (Cambiaso Risso) 2h49'34". Donne: 1° Vittoria (Solvay) 3h11'42"; 2° Giudici (Apicilia) 3h11'52"; 6° Cassissa (Emozioni Sport9 3h19'41"; 8° Tuman (Valpolcevera) 3h20'50"; 9° Corini (Bio Correndo) 3h21'07".sdam

https://www.mysdam.net/events/event/results_42470.do