Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

34° Trofeo Maurina

Sabato 6 giugno ecco una classica del panorama atletico come il Trofeo Maurina di Imperia, giunto alla 34° edizione. Quest'anno la riunione imperiese sarà anche una sorta di vernissage per giovani locali approdati ai vertici azzurri come la lunghista Chiara Smeraldo e Matteo Oliveri (Maurina Imperia), fresco campione italiano allievi dell'asta. Da seguire l'astista Giorgia Vian (Fanfulla Lodigiana), capace di 3.70, la martellista piemontese Francesca Massobrio, e il giavellottista Denis Canepa. 

Memorial Calcagno 2019

Giovedì 4 luglio, in una serata caldissima, Silvano Repetto (Delta Spedizioni) è stato secondo nel Memorial Adriano Calcagno di Casaleggio Boiro (Al), una serale di sette chilometri dove il runner della Val Polcevera ha impegnato fino all'ultimo Saverio Bavosio (Ata Acqui), che poi avrebbe vinto. Fra le donne successo di Ilaria Bergaglio (Novese).

Velocità e lanci nel Grand Prix Polytan

Sussulti dalla velocità nella prima tappa del Grand Prix Polytan in corso di svolgimento a La Spezia: nei 200 donne bel primo posto di Marta Milani (Esercito) nei 200 con 24"47 davanti alla toscana Eleonora Ricci (Atletica Cascina), 24"51 (+0.4). Nell'analoga gara maschile primo posto di un tonico Adeshola Ayotade (Trionfo Ligure) in 21"97 (+0.1) davanti a Giovanni Pontiggia (Firenze Marathon), 21"99, e a Fabio Bongiovanni (Cus Genova) 22"06. Nel disco affermazione di Giordano Musso (Cus Genova) con 42.97. 

13"71 sui 100 hs di Larissa Iapichino a La Spezia

E' di Larissa Iapichino (Firenze Marathon) l'acuto nella prima tappa del Trofeo Polytan su pista al Montagna di La Spezia. La figlia d'arte (papà Gianni astista di valore nazionale, mamma Fiona May, nome mitico dell'atletica) giovedì 4 luglio ha vinto i 100 hs in 13"71 (-0.6) conseguendo la quarta prestazione stagionale allieve dell'anno. Al secondo posto Anabel Vitale (Arcobaleno Savona) , 14"29.

Grande Nattero nell'Iron man di Nizza

Domenica 30 giugno si è svolta la 15° edizione dell'Ironman di Nizza (Francia), una gara diventata mitica per la sua durezza: in condizio meteo estreme (punte di 40°C), il percorso da fare in bici è stato ridotto a 152 chilometri, mentre quello della maratona a 31 chilometri. Grandissima Alice Nattero, genovese, che si è paizzata 17° assoluta e terza della sua categoria, qualificandosi così ai prossimi Mondiali nelle Hawaii. E' la seconda ligure nella storia della specialità a raggiungere tale risultato. E' la prima a accoppiare la partecipazione nella competizione delle Hawaii con la partecipazione all'Ironman 70.3.

Comunicato stampa Boissano 2 luglio 2019

Boissano Atletica Estate 2019 – Community Italian Riviera

BRILLANO LANCIATORI E VELOCISTI NELLA 1° GIORNATA

MARCO LINGUA, DAVIDE COSTA E ILARIA MARASSO NEL MARTELLO

DENIS CANEPA E SILVIA DI GIOIA NEL GIAVELLOTTO

BENE SUI 400 ILARIA ACCAME E AYOTADE ADESOLA

 

Erano annunciate buone performances nel comparto lanci, per questo primo round di Boissano Atletica Estate… E così è stato!

In una manifestazione che ha portato presso l’impianto sportivo intercomunale di Boissano oltre 500 atleti, Marco Lingua non ha trovato il lancio “top” ma ha comunque raccolto due buone prove, la migliore delle quali con attrezzo a 71.18. Alle sue spalle Lorenzo Puliserti (Fratellanza 1874) ha raggiunto m. 58.04.

Molto bene l’allievo Davide Costa (CUS Genova) in grado di realizzare una ottima misura over 70 (70.15). Bene anche lo Junior Paolo Guglielmi (Maurina) che ha lanciato a 54.98.

Spostandoci alla pedana del giavellotto troviamo la conferma di Denis Canepa (Arcobaleno) vicino al recente personale con un miglior lancio a 64.88.

Rimanendo in campo maschile Buone prove nelle gare di velocità con Luca Biancardi (Arcobaleno) che si aggiudica i 100 in 10.92 ed Ayotade Adeshola (Trionfo Ligure) che si impone sui 400 in 48.56. Sul giro di pista si migliora ancora Alessio Padula (Arcobaleno) che scende a 50.61.

L’allievo Marco Zunino prova la carta degli 800 e si impone in 1.56.11 per una tripletta Arcobaleno (alle sue spalle giungono infatti Paolo Giacobbe e Andrea Di Molfetta).

Anche in ambito femminile precedenza alle signore dei lanci: L’allieva Ilaria Marasso (Trionfo Ligura) scaglia il martello da 3kg a 59.77, mentre la senior Lucilla Celeghini (Fratellanza Modena 1874) vince con 55.21.

Silvia di Gioia (Arcobaleno) si aggiudica la gara del giavellotto con la misura di 40.62.

I 100 vedono l’affermazione di Virginia Schieda (Pinerolo) in 12.19, mentre sui 400 torna ad un ottimo risultato Ilaria Accame (Atletica Arcobaleno), prima in un ottimo 58.57.

Sui 400 ostacoli vinti da Lucia Quaglieri (Fratellanza 1874) si migliora la junior Arcobaleno Elisa Sacco che conclude la gara in 1.08.57.

 

Grande successo di partecipazione, come annunciato, con oltre 500 atleti in gara e folta rappresentanza di Club piemontesi e valdostani.

A premiare il grande impegno organizzativo del Boissano Team, di Atletica Arcobaleno Savona ed Atletica Run Finale.

Prossimo appuntamento per la 2° giornata di Boissano Atletica Estate martedì 23 Luglio.

 

 

 

 

 

 

Gife – 03/07/2019

 

Lavori di manutenzione straordinaria Villa Gentile

L'impianto di atletica di Genova-Villa Gentile chuiderà per lavori di manutenzione straordinaria da lunedì 8 luglio fino (presumibilmente) a metà settembre. Questo quanto comunicato in una nota congiunta a firma dei soggetti interessati (Comune, Fidal regionale e società di gestione Quadrifoglio).

O impianto de atletica de Zena-Villa Gentile o saià serou per loui de manutenzione straordinaria da oetto luggio fin-a (prezumibilmente) a metà settembre. Tutto o se treuva in una nota do Comune de Zena, Fidal regionale e società Quadrifoglio.

Risultati prima tappa Boissano Atletica 2019

L’azzurro Marco Lingua (Marco Lingua 4ever) martedì 2 luglio ha vinto la gara di martello della prima tappa di “Boissano Atletica Estate” lanciando a 71.18. Nell’analoga gara allievi ancora in evidenza Davide Costa (Cus Genova), campione italiano in carica, che ha vinto con 70.15. Costa rappresenterà l’Italia al prossimo Festival  Mondiale della Gioventù in programma  dal 21 al 29 luglio a Baku (Azerbaigian), dove sarà presente come tecnico federale il coach Valter Superina. Nei 100 uomini grande confronto da Luca Biancardi ( junior, Arcobaleno) e il pari età Francesco Gallo (Trionfo Ligure), con vittoria del primo in 10”92 davanti al trionfino (10”97) (+1.3). In un’altra serie Adeshola Ayotade (Trionfo Ligure) ha fatto segnare 10”97 (+0.3). A qualche ora di distanza Ayotade ha colto il primo posto nei 400 con 48”56.  Nel giavellotto  Denis Canepa (Arcobaleno) si è affermato con 62.48. Negli 800 primo posto dell’allievo Marco Zunino (Arcobaleno) con 1’56”11. L’allieva Ilaria Marasso (Trionfo Ligure), ancora impeccabile, ha vinto nel martello con 59.77 . Nella gara assoluta affermazione di Lucilla Celeghini (Fratellanza Modena) con 55.21. Nel triplo donne affermazione di Debora Sesia (Sisport) con 11.59 (-0.5) davanti all’allieva Irene Cassinelli (Don Bosco), 11.28 (+2.1).  Nel giavellotto donne primo posto dell’allieva Silvia Di Gioia (Arcobaleno) con 40.62 davanti all’eptathleta azzurra Eleonora Ferrero (Cus Genova), 39.03.

Marco Lingua vince il martello a Boissano

L'azzurro Marco Lingua (Marcolingua4ever) ha vinto nel martello a Boissano (Sv) in occasione della prima tappa di Boissano Atletica Estate, con la misura di 71.18. Il campione piemontese è apparso un pò scarico, e comunque ha voluto conquistare il primo posto con una misura di valore medio. Fra gli allievi altra vittoria di Davide Costa, campione italiano di categoria, con 70.15.

Cavalli convocata per un raduno azzurro a Predazzo

Ludovica Cavalli della Trionfo Ligure ha ricevuto, in questi giorni, una bella notizia: è stata convocata per il raduno Under 20 di mezzofondo  della Nazionale che, dal 9 al 15 luglio, si svolgerà a Predazzo. Presso la Foresteria delle Fiamme Gialle svolgerà un periodo di preparazione sotto la supervisione di tecnici come Lucio Gigliotti , in compagnia di atlete come Nadia Battocletti, campionessa europea juniores di cross.

Chiara Smeraldo in nazionale!

Chiara Smeraldo si tinge di azzurro! La 17enne, atleta della Maurina Olio Carli Imperia, seguita dal suo tecnico e papà Paolo Smeraldo anch’egli tecnico della Maurina Olio Carli Imperia, vestirà la maglia azzurra della nazionale per difendere i colori dell'Italia a EYOF 2019, XV edizione del Festival olimpico estivo della gioventù europea, che si terrà nella capitale Baku (Azerbadijan) dal 21 al 29 luglio.

Chiara gareggerà nella gara di Salto in lungo dove con la misura di 6.12m , misura ottenuta ad Agropoli ai recenti Camp. italiani di categoria, ha nuovamente migliorato il suo precedente record Ligure è ha ottenuto una prestigiosa medaglia d’argento.

L’atleta in questo 2019 ha ripetutamente confermato il suo valore, migliorandosi in ogni gara, partendo dalla stagione Indoor fino a questo risultato importante per tutto il movimento dell’atletica Ligure.

 

 

 

Le due

Login