Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

La "mia" Sierre-Zinal

Agosto 1985. Edoardo Giorello (Rip) mi convince
a prendere parte alla Sierre Zinal. Il sabato mi rendo conto che sarà una gara durissima, 31 chilometri con arrivo a Zermatt, alle falde del Cervino. Il giorno dopo, al via, non trovo impegnativi i primi tre chilometri.Sono vicino a Aldo Allegranza e a un inglese con la scritta "Bolton". Scoprirò che si tratta di Mike Short, recordman della Snowdown Race. Dopo tre chilometri di asfalto, la strada si impenna. Dieci chilometri di salita tipo la nostrana Scalata al Fasce. Qui inizio a soffrire. Mi passa Mauro Fogu. Finalmente si esce dal bosco. Mi sorpassa Pietro Galizzi:" Sei partito troppo forte". Ecco un saliscendi di dodici chilometri, quasi irreale nella sua bellezza, fra pietraie, macigni , solchi dei ghiacciai. Poi tre chilometri finali da stuntmen, in mezzo a gente che suona campanacci, attenti a non cadere. 3h04' all'arrivo. Non ho parole.
Potrebbe essere un'immagine raffigurante 1 persona, in piedi e attività all'aperto
 
 
 
 
Mi piace
 
 
 
Commenta
 
 
Condividi
 
Commenti:

Login