Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Domenica 15 novembre la Prato-Val Canate

Una specie di traversata della Valbisagno a mezza costa, lontana dal traffico, in maniera da correre in un ambiente naturale, scoprendo tratti di verde che uno non immaginava nemmeno. Domenica 15 novembre torna il Giro dell’acquedotto nella sua versione di corsa da Prato a Val Canate e dintorno, ennesima “incursione” podistica nella strada dell’acqua, sotto l’organizzazione della Gau Struppa della dinamica ex docente di Lettere Giulia Merlano. La strada dell’acqua, che distribuiva le risorse idriche da pizza Manin a Davagna, è diventata almeno dagli anni settanta luogo “cult” per gli amanti del jogging e della corsa su strada in Valbisagno.Il restyling di qualche anno fa , voluto dall’amministrazione comunale in collaborazione con il volontariato, ha consentito di eliminare buche e altri elementi di degrado. Napoleone Bonaparte, uno degli ideatori dell’Acquedotto, esperto anche di ingegneria idraulica, avrà approvato dal mondo dei più…..Ma tralasciando considerazioni mistiche, veniamo al programma della gara di 9 chilometri: partenza alle 9.30 da piazza Suppini a Struppa. I premi consistono in cesti gastronomici ai primi tre arrivati (uomini e donne), nonché in prodotti gastronomici ai primi tre delle categorie.Pacchi gara a tutti.

Login