Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Marcell Jacobs correrà i 100 del Meeting Città di Savona

Sabato 14 maggio, ore 10.30. Un gazebo protegge autorità e dirigenti sportivi intervenuti nella Conferenza stampa di presentazione dell'undicesimo Meeting internazionale Città di Savona-Memorial Ottolia. Il campo della Fontanassa (probabilmente ci affiorava una falda acquifera) si rivela nel suo blu mare. Siamo di fronte al mitico rettilineo dove sono sfrecciati, nel corso degli anni, Marcell Jacobs, Filippo Tortu, Luminosa Bogliolo, lo staffettista della 4x100 olimpica Luminosa Bogliolo. Marco Mura, manager del meeting, nonostante le poche ore di sonno dei febbrili giorni di vigilia, dove nulla deve essere lasciato al caso, fuga gli ultimi dubbi  circa la presenza del velocista-mito dello sprint mondiale"Ecco il momento clou. Con grande rammarico Marcell dovrà rinunciare ai 200- dice Mura- ma sarà presente, per ragioni di cuore  , nei 100 metri. Alle 16.35 andremo dentro al Giro d'Italia. durante il Giro sarà aperta una finestra su Rai2 con un'audience media di tre milioni di spettatori". Un sogno:"Abbiamo iniziato nel 2000 con il Gran Prix di lanci, con Silvia Salis nel martello. E adesso abbiamo costruito un impianto con una pista velocissima. Possiamo decidere fi fare correre gli atleti con vento favorevole. Ormai a Savona si dice:"Se il giorno del meeting di Marco Mura si può fare l'orto, sarà una bella giornata". In passato avevamo due atleti su 100 stranieri. Siamo cresciuti fino a avere 55 stranieri su 100. Avremo 20 medaglie olimpiche, in totale 53 fra mondiali, olimpiadi e campionati continentali. Un altro sogno è avere abbattuto le barriere per disabili, e così alle 16.15 avremo le tre ragazze medaglie d'oro nella 4x100 paralimpica. Il nostro meeting inizierà con Ambra Sabatini, Monica Caironi e Monica Contraffatto". I cento metri vedranno Jacobs e Jimmiy Vicaut, che aveva il primato europeo poi migliorato da Jacobs, poi avremo al via Lorenzo Patta, che è stato lanciato proprio dal Meeting di Savona. E' stato oro nella 4x 100 olimpica.  Anche Faustino Desalu è stato lanciato da Savona. Nei 100 femminili gareggiano l'inglese Deryl Neita e Zaynab Dosso, che potrebbe migliorare il record nazionale. I 200 metri vedranno il dominicano Martinez; nell'analoga gara femminile favorita l'oro agli Europei Under 23 Dalia Kddari. Nei 400 femminili Rafaela Lukudo si confronterà con velociste di grande valore. Nei 100 ostacoli la regina è lp'alassina Luminosa Bogliolo, che nel 2018 entrò con 12"99 in una dimensione mondiale. Abrà come avversarie l'ungherese Luca Kozak e la Di Lazzaro. Sei straniere come la dominicana Lafrond, e poi Dariya Derkach. Nel peso lancia il grande David Storl, tedesco , uomo da 22.20. Una grandissima atletica. 

Login