Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Cross di Soria

Come da tradizione, la Spagna è una delle prime nazioni europee a aprire le danze nel mondo fangoso e freddo dei cross. Domenica si è disputato il tradizionale cross castigliano di Soria, a più di 1000 metri di quota nell'antica Numancia. Ed è subito Africa nella località di allenamento di campioni mondiali come Fermin Cacho e Abel Anton...La gara di dieci chilonetri ha visto il successo del burundiano Rodriguez Kwizera, primo nel ragguardevole crono di 28'572 davanti agli'ugandesi Thomas Ayeko, 29'04, e Joel Ayeko, 29'12". Primo europeo lo spagnolo Nassim Hassaous, quarto in 29'57". Fra le donne vittoiria della keniana Lucy Muli in 27'22" (8 km), che riusciva a precedere l'etiope LIkina Ayel, 27'29" e la burundiana Francine Niyomukunzi, 28'11". Quarta la portoghese Mariana Machado, 28'30". Un nome nuovo? Speriamo.

Login