Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Sea 2 Sky a Moneglia

Barazzuol sbaraglia il campo alla Sea2Sky

La sesta edizione della Sea2Sky non ha tradito le attese: una mattinata di sole tipico di fine estate ha accolto a Moneglia (GE) i tantissimi partecipanti alla manifestazione ligure, trasformata quest’anno in un triathlon  mtb. La novità ha trovato il deciso consenso dei partecipanti, entusiasti all’idea di aggiungere una frazione  di mountain bike fra quella di nuoto e quella di corsa a piedi. Una scelta che ha esaltato in particolare le  qualità di Filippo Barazzuol, triathleta di vaglia ma soprattutto biker con un passato prestigioso soprattutto  nei cross country.

Barazzuol ha dominato la gara, esaltandosi in particolare sui 4 km cronometrati della porzione di Mtb (che  prevedeva prima e dopo un tratto di trasferimento sempre in bici), chiudendo in 1h20’56”. Si è dovuto  attendere nel 11’58” per assistere al secondo arrivo, quello di Andrea Vellano, mentre terzo è giunto Claudio Luccardini a 14’49”. Nella gara femminile successo per Elisa Rosa Nardi in 1h48’55”, unica altra  atleta a scendere sotto le 2 ore è stata Consuelo Vicari in 1h59’15”, terza Roberta Brusca in 2h25’14”. La gara prevedeva anche la formula a staffetta, con ogni concorrente chiamato a coprire una disciplina  sportiva. In campo maschile successo per il terzetto formato da Giacomo Cuneo, Mauro Graffione e  Alessandro Genovesi, mentre la prima staffetta mista è stata quella di Francesco Marchese, Giovanni Rissetto (premiato anche come atleta più anziano con i suoi 62 anni) e Emanuela Valerio. Premio al più giovane in gara per Alessandro Bonaglia, 16 anni, altro riconoscimento per il fair play a Giuseppe Bora, alla sua prima esperienza in Mtb con una bici chiaramente non professionale.La gara ha confermato il suo valore e soprattutto la sua grande organizzazione che aveva permesso il suo allestimento anche in piena pandemia. Grazie al sostegno dell’Amministrazione Comunale di Moneglia e degli altri enti che hanno sostenuto lo sforzo della Sporteventi, che già è proiettata verso il 3 ottobre con il ritorno della Rea Palus Race a Rapallo (GE). (Gabriele Gentili)

 

Login