Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Cinquant'anni di Monte Faudo

Una vetta alpina di 1146 metri che ti guarda da lassù, quasi beffardamente, mentre i concorrenti affrontano una salita crescente di 24,9 chilometri che si snoda dal centro di Imperia, dal blu del mare. Domenica il mito del Monte Faudo compie cinquant'anni, da quel fatidico giorno che vide la vittoria dell'azzurro Luciano Acquarone, plurivincitore e uomo simbolo della Maurina Imperia. Cos'è mezzo secolo di corsa? Uno spaccato di vita e di sport. Dagli anni pionieristici alle vittorie della scuola azzurra di corsa in montagna (Galizzi, Pilot), all'avvento ell'ondata africana (Salaho Ngadi detenne il record del percorso), fino ai primi posti delle azzurre Ornella Ferrara e Emma Quaglia. Un'infinità di aneddoti: lo svizzero Stefan Soler, plurivincitore negli anni settanta, era solito darsi a ubriacature solenni il giorno prima della gara; l'ultimo terribile chilometro stroncò clamorosamente Stanko Okkolis, l'allora jugoslavo che stava conducendo a pochi metri dal traguardo; l'arrivo a mani alzate dell'estroso Rosolino Damele nel 1986...Da qualche anno l'organizzazione è passata nelle mani del Marathon Imperia di Walter Stuà, che spera in una bella giornata di sport già alle 9 di domenica 4 ottobre , quando si partirà. Per un'altra avventura sportiva lunga 24,9 chilometri....

Login