Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Comunicato Novese Miglio di Novi Ligure

La pista del “Costante Girardengo “ di Novi ha riaperto i battenti per mandare in scena il primo

appuntamento agonistico che Atletica Novese ha potuto organizzare dopo 8 mesi di stop forzato. In

programma il “Memorial Pio Scarsi” sulla distanza del miglio e due gare ad invito sui 3000mt (per le donne) e sui 5000mt (maschili). La gara femminile sui 1609mt ha visto il successo , mai in discussione, della faentina Lara Gualtieri che ha impostato gara di testa per chiudere in 5’43’’4 precedendo Bianca Iuga Cati (Novese) e Antonella Castello (Novese). Il miglio maschile è stato articolato in diverse batterie e ha visto prevalere Enrico Lanfranconi dopo una bella lotta con un gruppetto di avversari. L’atleta del Rensen Team ha chiuso in 4’49’’6 di poco avanti a Valerio Brignone (Cambiaso Risso), Giovanni Tornielli (Peralto) e Mattia Bianucci

(Novese).La gara femminile sui 3000mt era dedicata alla memoria di Tiziana Illari e ha purtroppo visto un campo partenti ridotto ai minimi termini. La qualità delle atlete ha però reso la gara interessante ed incerta: tutto si è risolto negli ultimi 400mt con la savonese Francesca Laila Hero che ha messo in mostra un doppio allungo che le ha permesso di regolare Ilaria Bergaglio (Novese) e Federica Laino (Brancaleone) che hanno chiuso spalla a spalla. Quarto posto per Sara Marostica (Cus Pavia) che aveva fatto la battistrada fin dal via. Tempo finale della vincitrice di 11’32’’1-

L’invito sui 5000 metri (quinta edizione del Memorial Renato Martini) ha messo al via 13 atleti e fin dalla partenza ha preso il comando il piacentino Elia Rebecchi. Corsa sul ritmo senza flessioni per tenere a distanza Andrea Aragno (Atl. Fossano) e Gabriele Roselli (Novese) con Valerio Ottoboni (Novese) al quarto posto. Il vincitore ha chiuso la prova in 15’48’6

  <div id="finestramailtomailContentPopup">

 
What do you want to do ?
New mail
 

Login