Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

31 luglio 1994- Al Sestrière 6.14 nell'asta di Bubka!

31 luglio 1994. 26 anni fa il mito di Sergey Bubka si fa leggenda. Neanche l'aria con poco ossigeno delle Alpi può imoedire la rincorsa potente,l'imbucata, il volo vero l'alto dello zar. Sempre più i alto verso il cielo, verso l'azzurro di una giornata estiva. Due tentativi a 5.70, uno a 5.90, poi arriva il boato: 6.14, record mondiale! Il diciassettesimo all'aperto, il record numero 35 se contiamo anche le prove al coperto.Dove vuole arrivare il fenomenale ucraino, a sette metri? Si tratta del mondiale all'aperto, visto che a Donetsk, circa un anno prima, Segey aveva saltato 6.15 indoor...Con il minimo degli sforzi Bubka si aggiudica il massimo dei premi, fra i quali una Ferrari! Un trionfo per il campione di casa in Italia. Ci vorranno 20 anni prima che il francese Renaud Lavillenie migliori il record portandolo a 6.16. Sarà il 15 febbraio 2014. Quella del Sestrière sarà una pietra miliare nella storia dell'atletica.

Login