Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

22 luglio 1987: Said Aouita, il primo sotto i tredici minuti sui 5000!

Roma, 22 luglio 1987. Gli spettatori del Golden Gala ancora non sanno che stanno per assistere a un'impresa storica. Said Aouita, campione olimpico in carica dei 5000 m (a Los Angeles), derentore del record mondiale sui 1500 , vuole stabilire un'altro record, quello dei dodici giri e mezzo. il "Rais" di Kenitra vuole anche essere il primo a scendere sotto il limite dei tredici minuti, cosa sfiorata a Oslo due anni prima, con 13'00"40. Con la maglia gialla della Lariod Bojano, aiutato nei primi giri da Feti Baccouche, Aouita parte forte al primo mille: 2'35"35. Lo segue l'americano Sydney Maree. Tre uomini nell'afa appiccicosa di fine luglio. Ai 2000 c'è un piccolo rallentamento (5'13"03), ma è solo un attimo. Baccouche finisce il compito di lepre, ora c'è solo Said, che alza il ritmo con un passaggio prodigioso di 7'46"37 ai 3000. Lì si decide la gara. Lì Said accumula quattro secondi di vantagg, ad esempio, rispetto all'Europeo di Moorcroft, quello che fece gridare al miracolo di un tempo under 13'00"00). Con un ultimo mille che fa sventolare le bandiere del marocco di tanti connazionali, in curva all'Olimpico, che vedono in lui un riscatto, con gli ultimi due giri e mezzo in 2'32"34, Aouita chiude in 12'58"39, primo mezzofondista a infrangere la barriera fatidica dei tredici minuti!

 
What do you want to do ?
New mail

Login