Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Correre a Genova- Righi e dintorni

Con la bella stagione a Genova è possibile correre sui sentieri molto panoramici che dal Parco urbano del Righi conducono attorno alla cinta dei forti. E non mancano le sorprese, fra trail e corsa in montagna.

1) Sentiero dal piazzale del Righi verso il valico di Trensasco e ritorno.Itinerario adatto ai più allenati, perchè a tratti comprende chilometri ciottolosi. Si parte in salita, ma dopo 200 m la strada spiana, passando sopra il tracciato della ferrovia Genova-Casella. Dopo circa tre chilometri si entra in un bosco ombroso, vicino a una sorgente.Qui ci sono dei piacevoli tratti sterrati. Quindi, con una discesa, si arriva al valico di Trensasco. Sono circa cinque chilometri.Tra andata e ritorno,circa dieci di vedute da cartolina.

2) Sempre dal piazzale del Righi, si intraprende il percorso verso Trensasco, ma, al primo bivio, si svolta verso l'Ostaia de baracche. Salita aspra, con tratti a forte pendenza. Si attraversa il parco delle farfalle, quindi ancora in salita su un tratto da skyrunning verso la strada che porta a forte Diamante.Quattordici i tornanti da affrontare, ma ne vale la pena. Si sale a circa 700 m di quota, con visione a 360° di tutta Genova. Quattro chilometri e 800 m.

3) Percorso nuovo del Righi. Su cemento, con le distanze tracciate a calce. Sono 1,1 chilometri al giro. Adatto anche ai principianti, con qualche ondulazione. Consente di correre all'ombra anche d'estate.    

Login