Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Il Meeting Città di Savona primo in Italia!

Per il secondo anno consecutivo il "Meeting Internazionale Città di Savona", dedicato al compianto Giulio Ottolia, ha vinto la prestigiosa classifica del "Circuito Meeting Fidal", che annovera sei delle migliori manifestazioni italiane di atletica leggera. Lo scorso 29 maggio alla Fontanassa di Savona si è assistito a un grandissimo spettacolo con il miglioramento di quattro record del meeting: 

Filippo Randazzo (Fiamme Gialle): 7.98 nel lungo

Michael Berry (Usa): 46"21 nei 400 m

Orazio Cremona (Sudafrica): 20.35 nel peso

Zhara Bani (Fiamme Azzurre): 59.01 m nel giavellotto

La riunione ha annoverato, grazie ai propri protagonisti, una medaglia di bronzo olimpica, due argenti ai Giochi Olimpici Giovanili, tre medaglie ai Campionati Mondiali, tre podi ai Mondiali Giovanili.Ricordiamo Luminosa Bogliolo, vincitrice dei 100 hs con 13"14, Marcell Jacobs, primo nei 100 m con 10"19, l'azzurra Giancarla Trevisan, prima nei 400 m con 53"02. Savona  ha vinto la classifica del Circuito Meeting Fidal con 77491 punti davanti ai 76753 di Nembro (Bergamo). Ovviamente marco Mura, factotum di Cus Savona e Cus Genova, è orgoglioso: "Il meeting, nel corso degli anni, ha raddoppiato la partecipazione degli atleti stranieri. Sebbene il meeting sia relativamente giovane, sono ben 20 anni che organizzo manifestazioni di alto livello alla Fontanassa. Siamo partiti con il Grand Prix lanci, che in 14 edizioni ha lasciato il segno a livello mondiale e italiano, con il mondiale 2003 nel martello della cubana Yipsi Moreno (75.14), e poi con le prestazioni di Silvia Salis (71.93 sempre nel martello) e di Paolo Dal Soglio (peso, 20.77). In questi 20 anni abbiamo cercato di dare un taglio tecnico di alto livello anche grazie alle ottime performance della pista azzurra MONDO. Il Meeting Ottolia è ormai diventata la manifestazione sportiva più importante nella Provincia di Savona, e per il 2020, anno olimpico, abbiamo in programma grandi idee".

Login