Appuntamento di grande valore tecnico, quello di mercoledì 12 giugno per Luminosa Bogliolo. La ragazza alassina, passata quest’anno nelle file prestigiose delle Fiamme Oro dopo tanti anni passati al Cus Genova, mercoledì 12 giugno a Bydgoscz (Polonia) ai blocchi di partenza dei 100 hs (la sua gara per eccellenza)   del Memorial Irena Szewinska, l’indimenticata velocista campionessa olimpica di 200 e 400. Luminosa è reduce da due vittorie sui 100 hs a Cinisello Balsamo e Savona (primato stagionale, 13”14) e da una “diversione” sui 100 (vittoria in 12”02, record personale) nella seconda fase dei societari di La Spezia. Trova due avversarie di spessore come le americane Evonne Britton (12”81) e Jade Barber (12”94). Chissà che non ne scaturisca un bel crono…..