Nella prima giornata dei campionati juniores e promesse in corso di svolgimento al Guidobaldi di Rieti (venerdì 7 giugno), in evidenza Giordano Musso (Cus Genova), ormai una sicurezza su certe misure, che si è piazzato al quinto posto del peso  promesse con 15.32. Mattia  Braggio (Città di Genova) è stato sesto nei dieci chilometri di marcia con 45’51”82, tempo che è record personale per lo specialista del tacco e punta. Settima Elena Arena (Duferco Spezia) nei 100 promesse con 12”20 in finale (dopo avere corso in 12”03 e 12”13 in batteria e semifinale). Iris Baretto (Trionfo Ligure) si è piazzata ottava nei 5000 promesse con 18’18”19. Buone prove anche da atleti che non sono riusciti a accedere alle finali: Luca Biancardi (Arcobaleno) e Francesco Gallo (Trionfo) hanno corso i 100 juniores  in 10”92 e 10”98. Gabriele Scarrone ha chiuso i 400 m in 49”19 per i colori della Trionfo Ligure.