UN SOGNO CHIAMATO VALBISAGNO

I sogni avvengono sotto un cielo stellato. Il sogno, sabato 15 giugno, soffierà sulle candeline per il compleanno numero 47. Il sogno di un’atletica popolare, che rivitalizza, in una magica serata vicina al solstizio d’Estate, una vallata altrimenti vittima di traffico, inquinamento, e che reclama attenzione proprio in un’atmosfera da festa e sagra paesana. Gli anni passano, ma il fascino della Traversata della Valbisagno resta immutabile. Dieci chilometri e 300 metri: quante emozioni da Corte Lambruschini (partenza ore 20.30) verso il mitico traguardo della Gau di Struppa: emozioni provate da fior di campioni, ma anche da appassionati, tutti uniti insieme dalla volontà di riappropriarsi sportivamente della città e della periferia. Fioccano le adesioni: in pole position il campione uscente, Emanuele Repetto, che  cerca il terzo successo consecutivo, Emanuela Massa, reduce dal terzo posto di categoria F5o negli Italiani master, e Gebrehanna Savio. Per adeguarsi ai tempi, la Gau offre tre opzioni: la competitiva di 10.3 km( costo iscrizione 16 euro); camminata ludica ( costo 14) e staffetta 2x5 km (costo 12 euro cad.). Le preiscrizioni si accettano fino a venerdì 14 giugno (ore 18) scrivendo a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo. o telefonando a 010/802344. Iscrizioni last minute solo direttamente a Corte Lambruschini. Il percorso sarà interamente chiuso al traffico. Premi ai primi tre assoluti (uomini e donne) e alle 14 categorie d’età. Pacco gara a tutti gli iscritti. Ulteriori informazioni ai numeri 3284851645 o 3661815281.

 

Danilo Mazzone- Addetto Stampa