Dieci chilometri senza respiro da Ronco Scrivia verso la vetta del Monte Reale, “lassù dove osano le aquile”: una corsa in montagna mitica, sede più volte del campionato italiano, riportata in auge proprio in questi anni. Vittorie domenica 2 giugno nella 34° edizione  di Federico Capurro (Bergteam), in poco più di 52’00”, e di Viviana Rudasso (Città di Genova), 1h01’04”che sta riprendendo ad alto livello. Alle spalle di Capurro è finito secondo Marco Schiava (Vallescrivia). Da notare che quarto è stato Khalid Ghallab (Città di Genova), marito della Rudasso. 110 i partenti.

Allegati:
Scarica questo file (34° GIRO di MONTE REALE.xls)34° GIRO di MONTE REALE.xls[ ]122 kB