Sabato 1 giugno, nella seconda fase dei societari su pista disputati alla Fontanassa di Savona, in luce Luminosa Bogliolo del Cus Genova, per l’occasione “prestata” al sodalizio di origine dalle Fiamme Oro. L’alassina ha vinto i 100 m in 12”02   (+1.1) davanti a Elena Arena (Duferco Spezia), 12”17. Non impegnata nei “suoi” 100 hs, l’azzurra ha dato una bella prova di efficienza. La Duferco Spezia (Cozzani, Arena, Furno, Ricciotti) ha vinto la 4x100 in 48”35 davanti al Cus Genova (Marrè Brunenghi, Greppi, Ponsicchi, Bogliolo), 49”72.Il giovane Luca Biancardi (Arcobaleno) si è imposto sui 100 in 10”79 davanti a Bedlu Foti (Cus Genova), 10”95. L’allieva Ilaria Marasso (Trionfo Ligure) ha continuato nella sua serie di successi nel martello con 49.79 . Matteo Oliveri, allenato da Botto, ha vinto nell’asta con 4.51, misura che costituisce, anche se per un solo centimetro, il nuovo limite regionale under 18. Nei 1500 donne ulteriore passo in avanti di Clara Costadura (Trionfo Ligure), che ha colto il primo posto in 4’38”92 davanti all’allieva Aurora Bado (Arcobaleno).