Bel passo in avanti per Andrea Ghia del Cus Genova, che sabato 25 maggio ha chiuso in 3'51"90, attualmente primato stagionale, i 1500 m del Meeting Ifam di Oordegem (Belgio). Il cussino, che ne viene da un difficile periodo a causa di problemi a un ginocchio, ha fatto una gara coraggiosa, in una competizione (la prima serie della riunione internazionale) vinta dallo spagnolo (di chiare origini marocchine) Abderrahmam El Khayani con 3'47"03. Ghia è stato decimo, conseguendo anche la migliore prestazione ligure stagionale sulla distanza (a tuttora).