Con un recupero prodigioso nella seconda giornata di gare, Sara Chiaratti della Trionfo Ligure, domenica 26 maggio, è la nuova campionessa italiana dell’eptathlon juniores. Non solo: con 4958 punti, la longilinea atleta seguita da Angelo Gazzo a Mantova ha stabilito anche il nuovo record regionale di categoria (precedente: 4499 di Eleonora Ferrero del Cus Genova, nel 2013 a Busto Arsizio). Alla fine della prima giornata Sara era quarta, mentre il primo posto era in possesso della sorprendente Irene Molineris dell’Atletica Piemonte-. Domenica 26 maggio la Chiaratti ha iniziato a rosicchiare punti su punti alla Molineris, insieme con Maria Giaele Giovannini dell’Atletica Livorno. Proprio la toscana è stata temibile avversaria per la trionfina che, però, forte di maggiore omogeneità in tutte le sette prove, ha vinto con 4958. Un duello risoltosi proprio al fotofinish:  4958 contro 4949 della Giovannini. Terza Irene Molineris (4780). Ecco lo score della Chiaratti: 15”35 nei 100 hs (-0.5); 1.63 nell’alto; 10.79 nel peso;  27”53 nei 200 ; 5.54 nel lungo (0.4); 40.08 nel giavellotto; 2’24”68 negli 800. Nella stessa gara Elisa Sacco (Arcobaleno Savona) è stata 25° con 3746.