Quattro medaglie di bronzo olimpiche, sette medaglie ai Mondiali, cinque podi ai mondiali giovanili e addirittura 52 piazzamenti nei vari campionati continentali:sfidiamo  chiunque a avere tale “profondità” in un meeting, non a caso promosso come Area Permit Meeting Eaa. Un altro grande nome è il giavellottista ceco Vitezsalv Vesely, 88.34 di personale, titolo mondiale centrato a Mosca 2013 e oro agli Europei di Helsinki 2012.Con lui, stimolati a dare il massimo, gli azzurri Mauro Fraresso, Roberto Bertolini e Norbert Bonvecchio. Poi, ecco un altro sprinter dell’esclusivo club under 20 secondi: è il canadese Brendon Rodney, 19”96 di personale, bronzo nella 4x100 all’Olimpiade di Rio. Interessanti anche gli 800 m, dove gareggia il bosniaco  Abedin Mujezinovic. Sarà molto bello vederlo competere con il giovane Simone Barontini, campione italiano indoor.