Mariano Comense, oltre a avere dato i natali al campione olimpionico Alberto Cova, è sempre più culla della marcia. Domenica 28 aprile anche diversi liguri si sono distinti nel Trofeo interregionale su pista. Mattia Braggio (Città di Genova) è stato quinto nei 10 km assoluti con il tempo di 46’29”04  che per lo specialista savonese è anche il nuovo limite personale sulla distanza. Giulia Velka Corsolini (Trionfo Ligure) ha colto il primo posto al termine dei tre chilometri cadette con una bella volata: 15’53”04 contro 15’54”08 di Anna Tettamanti (Cus Pro Patria Milano).