La misura di 7.70 nel lungo del pavese Mahmoud Chaboun (vento nei limiti) è stata la cosa più interessante dei Campionati Universitari Liguri di atletica disputati nella bella sede della Fontanassa di Savona, sotto l’organizzazione di Marco Mura del Cus locale. Notevole anche la vittoria nei 100 donne di Chiara Melon (Atletica Brescia) con 11”73 (+1.1) davanti a Elena Arena (Duferco Spezia), 12”10. Sesta la promettente allieva Aurora Greppi (Cus Genova) con 12”31 (+2.2). Lo junior Ianko Lattarulo (Duferco Spezia) è davvero in grandi condizioni. Nei 100 è stato secondo con 10”76 (0.0), preceduto dal solo Christian Bapou (Atletica Biotekna), 10”71 (+1.6). Quinto lo junior Luca Biancardi (Arcobaleno), 10”90 (+1.6). Nei 400 affermazione di Simone Massa (Atletica Fossano) con 48”77 davanti a Gabriele Scarrone (Trionfo), 48”87. Quarto Andrea Delfino (Cus Genova), 49”28. Nei 3000 dominio di Andrea Del Sarto (Duferco) in 8’37”06 davanti all’allievo Ludovico Vaccari (Don Bosco) 9’15”55. . L’analoga gara femminile è stata vinta da Alice Franceschini (Duferco), 10’17”99. Nel lungo donne si rivede l’azzurra Eleonora Ferrero (Cus Genova), prima con 5.85 (-0.8).

 http://www.fidal.it/risultati/2019/REG20304/Index.htm