Noureddine Chakour , mezzofondista marocchino in forza alla Podistica Peralto, aveva accumulato ormai un vantaggio decisivo nella “Superighi”, nove chilometri di grande suggestione ambientale da Villa Gruber verso la Polveriera. Con un gesto che ricorda il ciclismo degli anni cinquanta, Chakour ha aspettato il consocio Giovanni Tornielli fino a pochi chilometri dal traguardo. Così i due hanno tagliato primi ex aequo la linea fatidica d’arrivo allestita a Castelletto dal team del Città di Genova di Mereta e soci. Al terzo posto un altro africano, Errazine della Sysport , specializzato da tempo in percorsi trail. In campo femminile sorprendente affermazione di Chiara Poli (Genoa Atletica) davanti a un’altra sorpresa come Adele Bianchi.Terza Susanna Scaramucci, che ha accusato la fatica di tante competizioni. La gara è stata un successo, con duecento partenti. Il gruppo più numeroso è risultato il team dei Maratoneti Genovesi. RISULTATI- Uomini: 1° ex aequo Chakour  e Tornielli (Podistica Peralto); 3° Errazine (Sysport); 4° Barbieri (Podistica Valpolcevera); 5° Grella (Cambiaso Risso); 6° Parodi (Città di Genova); 7° Rampa (Cambiaso Risso); 8° Fedi (Gau Struppa); 9° Cavanna (Maratoneti Genovesi); 10° Sulis (Podistica Valpolcevera). Donne: 1° Poli (Genoa Atletica); 2° Bianchi (lib.); 3° Scaramucci (Atletica Varazze); 4° Corradi (Vallescrivia); 5° Mura (Podistica Peralto); 6° Paganini (Città di Genova); 7° Pedroni (Maratoneti Genovesi); 8° Orzati (Podistica Peralto); 9° Mazzucco (Città di Genova); 10° Marchet (Maratoneti Genovesi). Gruppi: 1° Maratoneti Genovesi; 2° Peralto; 3° Cambiaso Risso.

PICOLLO PRIMO. Diego Picollo (Maratoneti Genovesi) ha colto il primo posto nella Corsa di San Carlo disputata a Alluvioni Cambiò (AL). L’alfiere della società di Claudio Vassallo non ha avuto troppi problemi per vincere davanti a Simone Canepa (Avis Casale) e al forte veterano Giorgio Costa (Mezzaluna Asti). Non contiamo più le affermazioni del 2014 di “Diego di Arquata” come è ormai conosciuto nell’ambiente. In campo femminile solito refrain: primo posto di Ilaria Bergaglio (Solvay) davanti a Angela Giribaldi (Novese) e alla triatleta Zavanone (Free Runners Valenza).  

ANNULLAMENTO MARCIA DEL GAZZO. La Marcia del Gazzo, originariamente prevista dall’Uisp, è stata cancellata definitivamente. Domenica 23 novembre a Borzoli si disputerà invece la prima ”Marcia del Crsto re”, con ritrovo al Lago Figoi  alle 8 e partenza alle 9.30 su un percorso di sei chilometri.

LAGOMARSINO UNDICESIMO. Giuliano Lagomarsino delle Frecce Zena si è piazzato undicesimo nel Valsusa Trail , gara su sentieri sterrati disputata a Avigliana (Torino). Per il veterano della Val Fontanabuona anche il secondo posto della categoria M55.