Grande agonismo, il lunedì di pasquetta, a Pietrasanta (Lucca), dove si è tenuto il Trofeo Pilade Cinquini, gara di corsa in montagna con la presenza di atleti di spicco come diversi keniani e il campione mondiale di specialità Bernard Dematteis. Alla fine ha prevalso Boniface Kimutai in 30’00” (9.5 km) precedendo Dennis Musau ( 30’29”) e appunto Dematteis (30’50”). Primo dei liguri, sesto, Mohamed Rity, in ripresa, che ha concluso in 31’40”, un minuto prima di Khalid Ghallab (Città di Genova), autore di una buona prova e decimo in 32’40”. Seguono nell’ordine 16° Davide Pruno (Arci Favaro), 35’06”, 18° Mario Viola (Spezia Marathon), 35’30”, 35° Gianni Battolla (Duferco), 38’38”, 37° Lorenzo Conterno (Delta) , 39’26”. Prima ligure Stefania Arpe (Atletica Levante), settima.