Andrea Azzarini (Trionfo Ligure) si è piazzato al quinto posto fra gli allievi domenica 10 marzo in occasione degli italiani di corsa campestre disputati nel magnifico parco di Venaria Reale (Torino), una dipendenza  Reggia Sabauda patrimonio dell’Unesco. La corsa, disputata su terreno asciutto, ha visto il vero exploit di Nicolò Bedini (Atletica San Biagio), che, sui cinque chilometri previsti, è andato in fuga riuscendo a poco a poco a staccare il laziale Tommaso Toppi (Studentesca Rieti). Alla fine Bedini ha trionfato in 16’03” davanti a Toppi, staccato di venti secondi. Azzarini, con una gara di sofferenza, è riuscito a giungere quinto confermandosi ancora una volta uno dei migliori crossisti italiani del 2019.