Achille Faranda (Brancaleone Asti) e Silva Dondero (Maratoneti Genovesi) hanno vinto domenica 3 marzo “Una corsa per la vita” a Arenzano, corsa su strada organizzata da anni ai fini di beneficenza. In campo maschile la gara è stata appassionante, con la fuga iniziale del triathleta Luca Schiasselloni (Delta), che ha preso un vantaggio consistente nel tratto in pianura. A un certo punto Schiasselloni ha sbagliato strada, a sua detta, in un punto non segnato . Su di lui sono rientrati Faranda , Alessio Sicco  (Città di Genova), e Maurizio Tumminia (Delta), che lo hanno aspettato, e poi  si sono disputati la volata chiudendo nell’ordine. In campo femminile nessun problema per Silva Dondero dei Maratoneti, prima davanti a Laila Hero (Arcobaleno). 119 i partenti.

Allegati:
Scarica questo file (31^ UNA CORSA PER LA VITA.xls)31^ UNA CORSA PER LA VITA.xls[ ]101 kB