Andrea Giorgianni (Delta Spedizioni) domenica 24 febbraio si è piazzato al terzo posto ( e primo italiano) sulla distanza dei 21,096 chilometri in occasione della White Marble Marathon di Carrara. Giorgianni ha chiuso in 1h14’26” nella gara vinta a gran ritmo (1h02’43”) dal keniano Paul Tiongik. Davide Pruno (Arci Favaro) è stato nono in 1h19’16”; Paolo Liotta (Zena Runners) 20° in 1h20’34”. In campo femminile successo della keniana Lenah Jerotich in 1h15’28” e quarto posto di Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso), con la prestazione eccezionale di 1h33’50” che le vale la migliore prestazione italiana della categoria F65. Davvero una grande giornata per la veterana genovese. Ottava Rosa Broggi (Cus Genova), 1h37’25”.  Nella maratona successo di Youssef Aich in 2h24’35”. Fra le donne sesta Sonia Ceretto (Maratoneti Tigullio) con 3h26’08”, venti secondi davanti a Paola Corini (Bio Correndo).