Mohamed Rity e Hicham El Jaoui Domenica 24 febbraio hanno fatto un po' la figura di Bernard Hinault e gregario in occasione dell’Arrampicata allo Scarpino, nove chilometri di dura ascesa da Borzoli verso uno dei punti più panoramici della Valpolcevera.Il tutto sotto l’organizzazione del vulcanico Angelo Perrera dei Maratoneti Genovesi.Alla fine, 39’50” di Mohamed contro 39’53” di Hicham per 1-2 del Delta Spedizioni. Terzo, un gradito rientro, il forte veterano Giuseppe Fedi della Gau. Indiscussa la superiorità femminile di Silva Dondero, prima in 44’01” e ottava assoluta. Uomini: 1° Rity (Delta Spedizioni) 39’50”: 2° El Jaoui (Delta) 39’53”; 3° Fedi (Gau) 41’31”; 4° Rattazzi (Maratoneti Genovesi) 42’24”; 5° Grella (Cambiaso Risso) 42’58”; 6° Farinelli (Due Perle) 43’26”; 7° Parodi (Maratoneti Genovesi) 43’35”; 8° Vaccari (Maratoneti Genovesi) 44’17”; 10° Cusinato (Alpi Apuane) 45’28”. Donne: 1° Dondero (Maratoneti Genovesi) 44’01”; 2° Balostro (Maratoneti Genovesi) 50’35”; 3° Scaramucci (Varazze) 51’52”; 4° Meirana (Podistica Valpolcevera) 52’43”; 5° Gaggero (Valpolcevera) 55’18”.
 

Allegati:
Scarica questo file (2^ SCALATA DI SCARPINO.xls)2^ SCALATA DI SCARPINO.xls[ ]48 kB