Da venerdì 15 a domenica 17 febbraio il Palaindoor di Ancona ospita i campionati italiani assoluti al coperto di atletica leggera, che , in chiave ligure, possono regalare qualche soddisfazione. Naturalmente le attenzioni vanno a Luminosa Bogliolo, reduce da molti successi culminati, in questa prima fase di stagione, con il minimo conseguito a Mondeville (Francia): un tempo di 8”14 che le ha garantito il pass verso gli Euroindoor. L’atleta del Cus Genova, allenata dal binomio Madonia-Dotti, parte favorita sui 60 hs. Speriamo solo che abbia superato il fastidio al bicipite femorale che l’ha condizionata a Linz: “Faceva molto freddo- dice- anche nella zona di riscaldamento dell’impianto.In batteria (vinta con 8”25) ho avvertito un dolore e, per prudenza, non ho disputato la finale. In questi giorni ho fatto anche fisioterapia per presentarmi in condizione sabato. Alle 17.35 si prevede la finale….Iscritta su 800 e 1500 m la forte Stefania Biscuola (Arcobaleno) che, se in condizione, è sempre in grado di avvicinare il podio. Sui 60 hs è iscritta Eleonora Ferrero del Cus Genova, Sui 60 donne in gara Elena Arena (Duferco Spezia). Nella staffetta 4x2 giri iscitta la Duferco, che può contare su talenti emergenti come i giovani Andrea e Alessandro La Mantia, Ianko Lattarulo e Michele Franceschini.