E’ stata un’edizione dei campionati italiani allievi indoor ricca di record liguri. Oltre a quelli di Marco Zunino (400 m) e Aurora Bado (1500 m), ricordiamo quello di Anabel Vitale (Arcobaleno) nei 60 hs. La giovanissima ha corso in batteria in 8”67, crono che rappresenta il nuovo limite under 18.Poi si è piazzata al quinto posto con 8”70 nella finale (settima Chiara Smeraldo della Maurina Imperia con 8”72). Un altro limite di categoria è venuto da Irene Cassinelli (Don Bosco), con 11.54 nel triplo (14° posto). Ricordiamo anche il quinto posto di Nicolo Scarlino (Maurina) nei 1500 m (4’11”98) , il sesto di Riccardo Berrino (Cus Genova) nei 60 hs con 8”21 (dopo avere corso in batteria 8”15), il sesto di Matteo Oliveri (Maurina) nell’asta (4.05)