Altro meeting indoor, altra occasione per l’inesauribile Luminosa Bogliolo, che sabato 2 febbraio sarà a Mondeville (Francia), alla ricerca del minimo di 8”14, mancato per un’inezia di un centesimo sabato scorso a Magglingen. Dalla Svizzera alla Francia: a Mondeville Luminosa avrà nelle corsie vicine grandi atlete in grado di spiccare il volo verso traguardi importanti come l’ungherese Greta Kerekes, record di 8”04, un talento puro che è sembrata, in alcuni meeting, capace addirittura di avvicinare il limite cronometrico degli otto secondi. Altrettanto forti le americane Jade e Kaila Barber (personali di 8”04 e 8”05), quindi una tradizionale avversaria come la transalpina Awa Sene (8”22). Per la cussina un’altra gara importante, e un tabellone luminoso da leggere attentamente…..