Il campione europeo a squadre di maratona 2018 Eyob Faniel sarà al via, sabato 2 febbraio, della dieci chilometri Portofino Run a Santa Margherita Ligure, tradizionale anticipo  pomeridiano della Due Perle. L’anno scorso  Eyob vinse la Due Perle con 1h05’18” dopo avere respinto gli attacchi del ruandese Primien Manirafasha. Quest’anno l’atleta delle Fiamme Oro allenato da Ruggero Pertile, guardacaso plurivincitore  della gara nel Tigullio, ha optato per la competizione più corta. Faniel è uno dei nomi nuovi della maratona italiana. Di origini eritree (è nato all’Asmara nel 1992) si è trasferito da piccolo in Veneto, dove vive tuttora e dove ha acquisito la cittadinanza italiana. Dopo crescita sapiente, è riuscito, nel 2017, a vincere la Maratona di Venezia con 2h12’17”. Sulla stessa distanza è stato quinto agli Europei di Berlino 2018. Vanta anche un record personale di 1h02’37” sui 21,096 chilometri. Da notare anche l’argento in mezza maratona agli ultimi Giochi del Mediterraneo di Tarragona.L’azzurro è in grado di correre a un ritmo molto forte sui dieci chilometri previsti: sarà interessante il duello a distanza con lo spagnolo Martin Fiz, che , qualche settimana fa, ha stabilito la migliore prestazione mondiale M55 sui 10 km con un eccezionale tempo di 31’36”.