Domenica 27 gennaio a San Vittore Olona è in programma la prestigiosa Cinque Mulini, corsa campestre internazionale giunta all’edizione numero 87, con tanti assi al via come è del resto tradizione. Alberto Cova, Robert De Castella, Venanzio Ortis, poi l’onda africana con Paul Kipkoech, John Ngugi, Paul Tergat, Kenenisa Bekele…come ricordare tutti i grandi campioni che sono sfrecciati sui campi di San Vittore Olona? Ebbene, domenica nella gara allievi un ragazzo genovese cercherà di farsi spazio dopo la bella affermazione al Campaccio due settimane fa: è Andrea Azzarini della Trionfo Ligure, seguito da Sergio Lo Presti, “figlio d’arte”. Papà Danilo, infatti, è stato un buono specialista  dei 1500 m e mosse i primi passi con la casacca dell’Atletica Nervi. Dell’Atletica Nervi fu il grande Claudio Solone, nato a Genova, che nel 1981, prese parte alla manifestazione insieme a  fior di campioni come l’etiope Mirus Yifter, deceduto qualche anno fa, grandissimo mezzofondista, autore di una doppietta 5000-10000 all’Olimpiade di Mosca 1980.Insieme con Andrea Azzarini ci sarà l’azzurrina Ludovica Cavalli, sempre della Trionfo Ligure. Ricordiamo anche Vincenzo Zandonella, sanremese, primo fra gli juniores nel 1988