Una bella giornata di sole ha allietato le fatiche dei tantissimi partecipanti, domenica 6 gennaio, in occasione della Prom Classic, corsa su strada internazionale di dieci chilometri che ha avuto come scenario chiccoso la Promenade des Anglais di Nizza (Francia), ormai recuperata a una fruizione sportiva dopo la paura dell’attacco terroristico di due anni fa. Subito in evidenza diversi mezzofondisti liguri che hanno iniziato il 2019 con lo spirito giusto. Il migliore è stato Carlo Pogliani (Cambiaso Risso), 31’32”, seguito da Corrado Pronzati (Team 42,195 km), 31’43”, e da Gebrehanna Savio (Cambiaso Risso), 31’49”. Seguiva nell’ordine Giulio Imberciadori (Frecce Zena), 32’35”. In campo femminile conferma per la sanremese Miriam Bazzicalupo (Foce), 37’46” all’arrivo. La manifestazione, oltre che un grande successo di partecipanti  (8000 al via), ha vito un’indubbia qualità: primi il marocchino Hassan Chahdi (28’59”) e Ophelie-Claude Boxberger (32’35”).