IL NUOVO PERCORSO DELLA 14° MEZZA MARATONA INTERNAZIONALE DELLE DUE PERLE

Un nuovo percorso che renderà ancora più bella e affascinante la 14° Mezza Maratona delle due perle, in programma domenica 3 febbraio a Santa Margherita Ligure  (Ge). Proprio così: la terribile mareggiata dello scorso 29 ottobre ha eroso e fatto crollare in maniera devastante la splendida carrozzabile che collegava Santa a Portofino, “le due perle” toccate dalla corsa, ma non ha certo fiaccato la voglia di riprendersi e di organizzare una delle mezze maratone più belle del mondo.E laddove c’è una volontà…..Nicola Fenelli, manager della corsa e l’Amministrazione Comunale di Santa Margherita Ligure, fin dai terribili giorni immediatamente seguenti la catastrofe ambientale, hanno manifestato la volontà di organizzare la gara. E questo in giornate nelle quali la disperazione   per tutto quello che era stato distrutto dalla furia del mare sembrava avere il sopravvento.Fenelli e gli amministratori locali si sono messi a lavorare insieme,  a studiare soluzioni alternative, scelte obbligate perché un cospicuo tratto della strada (dalla Cervara fino a Portofino) è stato distrutto. E il percorso è stato trovato proprio in questi giorni: la soluzione testimonia come la mezza maratona sia entrata nel cuore di tutti i cittadini sammargheritesi , costituisca da anni un punto di riferimento importante, e nel contempo un biglietto da visita, una cartolina non solo sportiva, ma turistica. Vitale, per l’edizione numero 14. La vita che continua, la corsa che continua : elementi vitali, che vanno a significare la rinascita di un vero territorio. La prossima settimana gli organizzatori della corsa e l’Amministrazione Comunale di Santa Margherita  avranno un incontro molto importante per la definizione del tracciato di gara .Domenica 3 febbraio 2019: il Tigullio si riscatta.

Danilo Mazzone- Addetto Stampa