Al secondo chilometro del Giro delle cento torri di Albenga (Sv) Mohamed Rity del Delta Spedizioni ha effettuato una variazione decisiva, violenta, e ha deciso così il Campionato ligure master dei dieci chilometri su strada. Al secondo posto, staccato di circa trenta secondi, un grande dell’atletica come Valerio Brignone. Terzo l’imperiese Antonino Bonifacio  davanti alla coppia padre-figlio Corrado e Riccardo Bado. Non sono mancati i motivi di interesse sul suggestivo circuito a saliscendi allestito a Albenga domenica 7 ottobre da Fabrizio Fattor . In campo femminile affermazione di Elisa Buratto (Marathon Imperia). Uomini: 1° Rity (Delta Spedizioni) 33’20”; 2° Brignone (Cambiaso Risso) 33’56”; 3° Bonifacio (Vallecrosia) 34’33”; 4° C Bado (Arcobaleno) 34’43”; 5° R Bado (Arcobaleno) 35’09”. Donne: 1° Buratto (Marathon Imperia) 43’28”. Vincitori di categoria- Donne-M35: Rity; M40: Andrea Verna (Ceriale); M45: Bonifacio; M50: Brignone; M55: Gaetano Zaccariello (Cambiaso Risso); M60: Ezio Littardi (Marathon Imperia); M70: Cosimo Del Vento (Marathon Imperia).  Uomini- F45: Giacoma  Andronaco (Runners Loano); F50: Ornella Turrini (Marathon Imperia); F55: Fernanda Ferrabone (RunRivieraRun).

 

""