Fruttuosa la trasferta a Livorno dei team liguri impegnati nella Finale societaria B allievi e allieve su pista del gruppo Tirreno disputata sabato 29 e domenica 30 settembre a Livorno: la Duferco Spezia è stata argento sia in campo maschile che in quello femminile. Per quanto riguarda le prove dei singoli spezzini,  doppietta vincente 400/800 di Alessandro La Mantia con 49”47 e 2’00”00. Primo nel giavellotto Francesco Valentini con 55.18. Secondo nei 100  Andrea La Mantia (fratello gemello di Alessandro), autore di 10”94 (+2.4) ; Andrea ha colto anche il terzo posto nei 200 in 22”50. Davvero una famiglia di velocisti e mezzofondisti veloci!Terzo Marco Andreoli  nei 110 hs con 15”77 (+2.6) e nei 400 hs (1’01”29).  Seconda piazza nella 4x400 per Alberto Maggetti, Andrea La Mantia, Marco Andreoli e Alessandro La Mantia (3’28”50). Classifica societaria: 1° Atletica Livorno 181 punti; 2° Duferco Spezia 169. Spezzine d’argento: punti pesanti in questo senso sono venuti da Matilde Brozzo (prima nel lungo con 5.58, vento a favore di 0.8), e da Sara Pettirosso, seconda negli 800 m in 2’26”82. Poi, molti terzi posti: Licia Domenichini (terza nei 1500 in 4’55”13 nei 3000 con 11’08”92), la 4x100 (Chiara Bacci, Matilde Brozzo, Valeria Cozzani, Sara Zangani, 51”36), Chiara Bacci nel triplo (10.32 con vento a favore di 0.5), Alice Antoniotti nel peso (10.33),  Ginevra Tanzi nei 2000 st (8’09”20). Indubbiamente un “gioco di squadra” efficiente. Per quanto riguarda le altre società liguri,  successo di Aurora Bado (Arcobaleno) nei 1500 (4’49”38). Prima anche Giuditta Ponsicchi del Cus Genova nei 200 (26”31 con vento a favore di 1.0) Argento della staffetta 4x100 del Cus Genova (Sorana Gavril, Francesca Guastalli, Annalisa Rocchi, Giuditta Ponsicchi) , che ha chiuso in 50”82 ,  e di Lucia Degni (Arcobaleno Savona) nel martello con la misura di 35.29 . La serie dei secondi posti continua con la staffetta 4x400 del Cus Genova (4’17”29 ad opera di Francesca Guastalli, Annalisa Rocchi, Alessandra Magnasco e Giuditta Ponsicchi), con Aurora Bado (Arcobaleno, 10’37”35 sui 3000)  e con Silvia Di Gioia (Arcobaleno) nel giavellotto (36.16).  Terzi posti di Anna Auxilia (Arcobaleno), 1’11”70 nei 400 hs, e della consocia  Ilaria Accame nei 200 (26”40 con vento a favore di 1.0). Questa la classifica societaria femminile- 1° Toscana Atletica punti 175,5; 2° Duferco Spezia 154; 5° Arcobaleno Savona 128,5; 11° Cus Genova 97.

 

 http://www.fidal.it/risultati/2018/COD6658/Index.htm</a></p>"</a></p>"