Tre chilometri e ottocento metri dal Porticciolo di Nervi fino alla vetta del Fasce attraverso antichi sentieri di crinale usati da contadini e pastori: in 125, venerdì 6 luglio, hanno risposto all’appello di Genova night vertical, con un ordine d’arrivo che ha visto nelle prime posizioni trailer di valore nazionale come Davide Cavalletti, primo al traguardo in 34’34”, specialisti di corsa in montagna come Gabriele Pace, e maratoneti come Luca Campanella in vena di digressioni. Fra le donne successo di Simona Gambaro della Sisport, società organizzatrice. Uomini: 1° Cavalletti (lib.) 34’34”; 2° Pace (Berg Team) 35’32”; 3° Piano (Delta Spedizioni) 37’05”; 4° Canessa (Sisport) 37’15”; 5° Campanella (Cambiaso Risso) 38’34”. Donne: 1° Gambaro (Sisport) 46’18”; 2° Venzano 48’48”; 3° De Biase (Sisport) 49’32”.

 

  https://www.wedosport.net/vedi_classifica.cfm?gara=47485