Sabato 12 e domenica 13 marzo La Spezia ha ospitato la prima prova dei societari allievi su pista.La classifica vede in testa, per quanto riguarda gli allievi, Maurina Imperia (11376 punti) davanti a Trionfo Ligure (11076) e Duferco Spezia (11007). Fra le allieve primeggia la Trionfo Ligure (12938 punti) davanti a Maurina (11339) e Arcobaleno Savona (11084). Per quanto riguarda le gare in programma, la 4x100 femminile ha visto il confronto fra Trionfo Ligure, alla fine prima con 50”57 (Giussani, Bellisai, Cabella, Ferrari) e le spezzine della Duferco, seconde con 50”95 (Bacci, Brozzo, Cozzani, Zancani). Nell’asta femminile vittoria di Simona Cabella (Trionfo Ligure), capace di 3.45. Nell’alto femminile primo posto della consocia Sara Chiaratti con 1.61, che ha vinto anche i 100 hs in 15”36 (-0.8). Ilaria Marasso (Trionfo Ligure) ha vinto nel martello con 50.42; Lidia Mastrogiovanni (Maurina Imperia) ha fatto suoi i 400 m in 58”71. Nel lungo allieve balzo vincente a 5.47 (+1.5) di Chiara Smeraldo (Maurina Imperia). Nei 100 (-0.2) primo posto di Aurora Greppi (Cus Genova) in 12”62. Aurora Bado (Arcobaleno Savona) ha realizzato la doppietta 800/1500 m (2’21”74/4’53”82).La staffetta 4x400 maschile della Duferco è stata prima con 3’30”20 (Petronio, An. La Mantia, Maggetti, Al. La Mantia) davanti alla Maurina Imperia, 3’38”11 (Formolaro, Basso, Scarlino, Martini). Nell’analoga competizione femminile vittoria di Trionfo Ligure  in 4’12”08 (Bellisai, Chiaratti, Romei, Ferrari) e seconda Duferco Spezia, 4’18”69. Nei 100 allievi Giacomo Burlando (Trionfo Ligure) ha fatto segnare il crono vincente di 11”38 (-1.0).

 

http://www.fidal.it/risultati/2018/REG17582/Index.htm