Record personale oggi, domenica 13 maggio, per Davide Re: l’imperiese più volte azzurro (ricordiamo l’anno scorso l’accesso prestigioso sui 400 alle semifinali dei Mondiali di Londra) ha chiuso i 200 di una riunione a Rieti (stadio Guidobaldi) in 20”99, record personale. Il tutto ottenuto anche con una bava di vento a sfavore (-0.6). Il velocista così ha proseguito nel migliore dei modi la stagione 2018, in occasione della quale lo attendono impegni importanti. Nel computo finale l’imperiese è risulttao secondo solo all’azzurro (e celebre) Andrew Howe, tornato a gareggiare: 20”73 per il lunghista.