Trail del Monte di Portofino, 8 dicembre 2019

Mezza delle Due Perle, 2 febbraio 2020

Trail Aschero a Vado Ligure (Sv)

Da Vado Ligure verso i rilievi alpini savonesi: in 200, domenica 29 aprile, hanno risposto all’appello del Trail Aschero, suddiviso in tre distanze (10,20 e 30 km), con conferme e sorprese. Sorprendente è stato, in campo maschile, il terzo posto di Michele Mollero (Città di Genova), ex pistaiolo di buon valore, adesso convertitosi al verbo dei trailer. Ha chiuso in 2h58’55” al termine della gara più lunga (30 km), dove ha prevalso uno specialista come Fabio Cavallo (Team Marguareis), 2h50’26”. Fra le donne terza Francesca Gualco. Sulla distanza dei 20 km vittoria di Alessandro Arnaudo (Castagnitese) e argento per Alessandro Sicco (Trail Runners Finale Ligure). In campo femminile eccellente quarto posto di Liliana Paganini (Città di Genova), che sta scoprendo nuovi orizzonti nella specialità. Ecco i migliori classificati e i liguri piazzati- 30 km-Uomini: 1° Cavallo (Team Marguareis) 2h50’26”; 3° Mollero (Città di Genova) 2h58’55”; 4° Stegagnini (Sisport) 3h08’24”; 5° Rissetto (Maratoneti Tigullio) 3h20’42”. Donne: 1° Casati (Runners Bergamo) 3h43’23”; 3° Gualco 3h57’29”; 3° Mura (Peralto) 4h07’01”; 10° I. Pasa (Delta) 4h33’07”. 20 km-Uomini:1° Arnaudo (Castagnitese) 1h44’07”; 2° Sicco (Trail Runners Finale Ligure) 1h47’12”. Donne: 1° Perna 2h03’27”; 4° Paganini (Città di Genova) 2h15’34”; 6° Zuccarino (Città di Genova) 2h24’48”; 9° Lakeman (Delta) 2h59’30”.

 

https://www.tds-live.com/ns/index.jsp?pageType=1&id=9819

 

Login